Mimmo Cavaccini, a 31 anni convocazione in nazionale

New Mater: Mimmo Cavaccini convocato in nazionale

Soddisfazione incontenibile per Mimmo Cavaccini. Il CT della nazionale Gianlorenzo Blengini ha diramato le convocazioni di due gruppi di atleti che prepareranno i Giochi del Mediterraneo e il libero della New Mater è stato inserito nella rosa. Il primo gruppo è composto da 26 elementi che prenderanno parte alla Volleyball Nations League Maschile. La lista verrà ridotta poi a 21 giocatori il 15 maggio.

Al primo gruppo dei big si aggiungono 13 ragazzi che compongono il secondo gruppo e che lavorerà durante l’arco dell’estate principalmente in vista dei Giochi del Mediterraneo in programma a Tarragona dal 22 giugno al 1 luglio. Oltre che nei GdM i giovani atleti saranno impegnati in alcuni stage con altre squadre Nazionali il cui calendario sarà reso noto successivamente.

Questo l’elenco dei convocati:

Palleggiatori: Nicola Salsi (Club Italia), Francesco Zoppellari (Ceramica Scarabeo Gcf Roma)

Centrali: Edoardo Caneschi (Biosì Indexa Sora), Gianluca Galassi (Revivre Milano), Roberto Russo (Club Italia), Marco Vitelli (Bunge Ravenna).

Schiacciatori: Oreste Cavuto (Diatec Trentino), Sebastiano Milan (Cucine Lube Civitanova), Marco Pierotti (Caloni Agnelli Bergamo), Giulio Pinali (Azimut Modena), Nicola Tiozzo (Ceramica Scarabeo Gcf Roma).

Liberi: Domenico Cavaccini (BCC Castellana Grotte), Matteo Chiappa (Diatec Trentino).

Il CT Blengini ha dichiarato: “Le convocazioni effettuate sono ovviamente rivolte alla Volleyball Nations League, ma il focus della nostra attenzione per la stagione 2018 è rivolto ai Campionati del Mondo che disputeremo in casa. Il nostro è un campionato nazionale impegnativo e proprio per questo i giocatori più stanchi e logorati saranno impegnati solo in una piccola parte della nuova edizione di una manifestazione già di per sé parecchio impegnativa”.

Ultime considerazioni sul secondo gruppo di atleti: “Obiettivo del secondo gruppo è quello di dare continuità al lavoro di alcuni ragazzi che hanno una progettualità importante, ma che in questo momento della loro crescita non possono permettersi di stare fermi. Al momento non possono rientrare nel gruppo della Nazionale Maggiore, ma al contempo hanno bisogno di allenarsi con continuità e intensità.”

Mimmo Cavaccini: esordio in nazionale a 31 anni

Grandissima emozione dunque per la chiamata di Mimmo Cavaccini in casa New Mater che incornicia la strepitosa stagione del libero di Salerno, migliore ricettore al suo primo campionato in Superlega. Grande determinazione e voglia di emergere lo hanno portato ad esordire in Superlega a 30 anni ed alla prima convocazione in Nazionale a 31.  Con queste prerogative la sintonia con i tifosi non poteva essere che immediata soprattutto dopo la straordinaria impresa della vittoria del campionato di A2 2016/17   che ha promosso la Bcc in Superlega e promosso Mimmo Cavaccini sul campo vero leader emotivo del gruppo.

Nelle dichiarazioni dell’atleta campano tutta l’emozione per il traguardo raggiunto: “Le voci giravano da un po’ ma avere l’ufficialità è stata una dinamite (…) Sono onorato e il mio desiderio più grande è proprio quello di saper indossare la maglia. Come ogni cosa darò tutto me stesso e farò in modo che quest’ avventura sia di buon auspicio per il futuro. Porterò un po’ di Castellana Grotte in azzurro e della New Mater che mi ha regalato anche questa immensa gioia, un abbraccio gialloblu a tutti!”

fonte: newmatervolley

 

Random Posts

Lascia un commento