castellano udas esultanza gianluca tredici

Castellano Udas, è promozione in serie B

Il sogno è finalmente divenuto realtà, la Castellano Udas Cerignola arriva dove nessuno mai era arrivato nella storia del basket cittadino, la promozione in serie B del sodalizio biancazzurro, è approdata sulle rive dell’ofanto.

Non basta una coriacea Green Bk Palermo, i cannibali, guidati da coach Marinelli, in un PalaDileo gremito all’inverosimile, si regalano e, soprattutto, ci regalano un sogno. Dopo quattro periodi di pura adrenalina cestistica, la Castellano Udas doma Palermo, 73-65 il finale che fa scoppiare la festa udassina.

La Partita

Il match si apre con i cannibali grintosi e determinati, Gambarota prima, Marchetti dall’arco dopo, portano in un amen il +8 locale, Palermo si rifugia nel primo time out di giornata. Gli ospiti provano a rientrare, senza aver fatto prima i conti con Scarponi e Romano, il primo col suo marchio di fabbrica, la tripla, il secondo con due bombe da tre nel giro di pochi secondi, è +9 per i biancazzuri. Infine, proprio sulla sirena, c’è tempo per un buzzer beater ospite, 23-17 al termine dei primi dieci minuti.

Il secondo quarto riprende con l’Udas sempre cattiva e decisa su ogni singolo possesso. Nonostante l’iniziale break di Palermo di 4-0, il gigante americano Williams viene contenuto. Scarponi e Cota si fanno trovare presenti all’appuntamento a canestro, è ancora +8 a pochi minuti dall’intervallo. Anche Leo risponde presente dalla lunga distanza, tripla “facile” di una importanza cosmica, 44-32. Gli ultimi sgoccioli del primo tempo vedono due liberi messi a segno dai siciliani. Il parziale all’intervallo lungo, sarà di 44-34. Un più dieci che, comunque, non lascia tranquilla la marea biancazzurra accorsa nel palazzetto ofantino.

Giovanni “Speedy” Romano, tripla dall’angolo ed è 47-36.

I cannibali piazzano un buon break. Scarponi ha la mano rovente, ancora una bomba dall’arco, siamo sul 50-39, il PalaDileo è in fiamme. Gli ospiti tengono botta e restano a galla, Williams è ancora poco marcabile, suo il punto del meno 6 al termine del terzo quarto.

I verdi siciliani entrano in fiducia e riescono a recuperare lo svantaggio ad inizio quarto periodo, gran tripla ed è 59-57. Adesso la contesa è più viva che mai. Le triple di Scarponi trascinano i cannibali, una di queste davvero ai limiti del sensato, un tiro fuori da ogni logica esistente. L’inerzia del match sembra oramai a favore dei biancazzurri ofantini che, con Cota e Marchetti, portano il parziale sul +3. Niente da fare, Palermo è ancora viva. Williams è ancora della partita e firma il 67-65, meno due ospite ad una manciata di minuti dalla sirena finale.

Il tempo sgocciola, il bonus falli è l’amico ideale che si presenta al posto giusto, nel momento giusto. Il momento è quello favorevole a Romano e soci che, con Lillo Leo dalla lunetta, chiudono definitivamente la partita, al PalaDileo termina 73-65. La festa biancazzurra può cominciare.

Un risultato storico e pazzesco, per la prima volta una formazione cerignolana raggiunge la serie B di pallacanestro. Un risultato arrivato, addirittura, senza i due americani (Cooper e Sims ndr), veri trascinatori nella regular season. Tutto questo amplifica la portata della vittoria, di un grande gruppo, unito sempre e comunque, nelle vittorie come nelle sconfitte.

Da parte di tutta la redazione di CerignolaViva, i migliori auguri per questa vittoria. Complimenti ai Cannibali!

Alfonso Divito su Cerignolaviva.it

Photo gallery della gara

Castellano Udas, è promozione in serie B ultima modifica: 2017-06-13T10:46:28+00:00 da vito monopoli

Random Posts

One thought on “Castellano Udas, è promozione in serie B

Lascia un commento