Castellano Udas: coach Gigi Marinelli

Castellano Udas si aggiudica il derby cerignolano

È la Castellano Udas di coach Marinelli ad uscire vincitrice dal derby cerignolano sul parquet del “Pala Dileo” gremito all’inverosimile, da entrambe le tifoserie e dai tanti appassionati della palla a spicchi.

Finisce 111-59 per la Castellano Udas che ha giocato, forse, la miglior partita della stagione in entrambe le fasi, offensiva e difensiva. L’Olimpica dal canto suo, troppo brutta per essere quella vista ieri, torna a leccarsi le ferite dopo la seppur incoraggiante vittoria nell’altro derby, quello contro la Diamond Foggia.

Nelle fasi iniziali del match l’impressione è quella di un match equilibrato, con ritmi altissimi e con le due compagini pronte conquistare il Pala Basket.

L’equilibrio, appunto, dura pochi minuti ed è la Castellano Udas a prendere le redini del match con le offensive di Cooper e Sims, e con Ivan Scarponi sempre letale da 3. L’Ecodaunia Olimpica subisce i ritmi dei cannibali ed il quarto finisce sul 30-17 per la Castellano.

Nel secondo periodo è un monologo biancazzurro. Leo (17 punti per lui) e Co. cominciano a prendere il largo con delle ottime trame difensive ed una precisione chirurgica in attacco, l’equilibrio iniziale oramai svanisce, e i ragazzi di coach Gesmundo non riescono proprio ad arginare la veemenza offensiva dell’Udas. È un sonoro +33 all’intervallo lungo, 63-30.

Il match riprende con l’Olimpica scoraggiata dal divario e dalle triple che l’Udas sforna quasi a ripetizione anche da chi non ti aspetti, come Lillo Leo.

La Castellano va a segno con tutti, con lo scatenato Marchetti a suonare la carica nel terzo periodo che vede aumentare il distacco sul +49 per i cannibali, sarà 92-43 al termine del penultimo quarto.
Il quarto ed ultimo periodo è accademia per la corazzata biancazzurra che, riesce anche a mandare a segno il giovane Dimmito, classe 2001.

Giungono i titoli di coda su questo bel derby terminato 111-59. Una bella festa dello sport, superbe entrambe le tifoserie, corrette e rumorose. La Castellano continua la sua striscia vincente, ora arrivata a dodici vittorie consecutive, un primato sempre più saldo e con il titolo di campioni d’inverno nel sacco. Ora testa alla prossima sfida contro il fanalino di coda, l’Adria Bari, al Pala Dileo.

L’Olimpica continua nel suo momento altalenante e sfortunato. Gli infortuni capitati fino ad oggi ne sono una prova lampante, ma non è momento per le recriminazioni, domenica si torna in campo e c’è una sfida importantissima in quel di Manfredonia. Coach Gesmundo dovrà trovare la cura adatta per sbancare la città di Re Manfredi.

Alfonso Divito su Cerignolaviva.it

Castellano Udas si aggiudica il derby cerignolano ultima modifica: 2016-12-09T09:41:37+00:00 da vito monopoli

Random Posts

3 thoughts on “Castellano Udas si aggiudica il derby cerignolano

Lascia un commento