Coppa Italia serie C: Fidelis Andria - Bisceglie 1-0

Coppa Italia serie C, beffato il Bisceglie

È la Fidelis Andria ad aggiudicarsi il derby pugliese di Coppa Italia di serie C con il Bisceglie. I nerazzurri di mister Zavettieri sono stati beffati nei minuti di recupero. E’ Barisic al 91′ che decide una gara fino a quel momento assolutamente equilibrata.

Un incontro dominato a metà dalle due formazioni pugliesi che non hanno lesinato l’impegno soprattutto a centrocampo con occasioni da rete da entrambe le parti.

La Fidelis Andria ha predominato all’inizio e alla fine del match mentre il Bisceglie ha tenuto testa ai padroni di casa nella seconda parte del primo tempo e durante l’inizio del secondo.

Il primo tempo

Con diverse defezioni in ambedue gli schieramenti, nel Bisceglie Raucci, Delvino e Giron e nell´Andria oltre al mediano Piccinni, gli ex Lattanzio, Croce e Volpicelli, i due schieramenti si dispongono in campo in maniera speculare, 4-3-3 per tutte due le formazioni.

L’avvio di gara è abbastanza blando con le due squadre che evitano di affondare colpi studiandosi a centrocampo, è del nuovo acquisto Tiritiello il primo tentativo a rete della Fidelis Andria all’11º anche se il tiro è da dimenticare.

La risposta del Bisceglie non si fa attendere. Lugo Martinez su punizione impegna il portiere di casa Mauroantonio che respinge con difficoltà.

Alla mezz’ora il Bisceglie potrebbe passare in vantaggio; Gabrielloni tira debolmente in porta dopo essersi infilato in area e aver superato Mauroantonio ma ancora Tiritiello salva sulla linea anticipando anche l’intervento di Lugo Martinez e manda il pallone in angolo.

Al 36º Montinaro approfitta di una disattenzione della difesa di casa per sparare un missile terra-aria da 25 metri con la palla che passa pochissimo sopra la traversa.

Il primo tempo si chiude sullo 0-0 dopo l’ultima occasione dell’Andria su punizione al 41º con Rada.

Il secondo tempo

La ripresa inizia con le stesse formazioni. Inizia bene Bisceglie con Jovanovic che gira a rete un cross dalla destra di Martinez parato senza problemi dal portiere andriese.

Zavettieri inserisce Risolo in luogo di Boljat in mediana, e al 52º Crispino riesce ad evitare la rete sul tiro in diagonale di Minicucci.

Il ritmo cala col passare dei minuti di gioco, ma è ancora Bisceglie farsi vedere dalle parti della porta della Fidelis Andria. Prima con Gabrielloni che non riesce a deviare in rete un cross di Risolo e poi con lo stesso Risolo un minuto più tardi con un tiro dal limite che costringe Mauroantonio alla deviazione decisiva.

Entra Partipilo, anche se non al meglio, al posto di Gabrielloni e la Fidelis Andria al 63º va vicino al gol.  Matera su punizione sfiora il sette alla destra di Crispino.

Trascinata da Barisic e Minicucci la Fidelis Andria riesce a prendere il sopravvento anche se è ancora il Bisceglie ad avere un occasione. Al 70º a riprovarci ancora con Partipilo che però si vede parare il tiro da Maurantonio. Al 73º Minicucci colpisce il palo con un tiro dal limite dell’area di rigore.

Ancora occasioni da una parte dall’altra nel finale di gara con Barisic, Partipilo e Matera.

La beffa finale

Quando ormai la gara sembra volgere al termine, al 91º Barisic (migliore dei suoi) si accentra indisturbato e d’esterno destro sorprende Crispino insaccando nell’angolino basso.

Vince la Fidelis Andria e si aggiudica questo derby pugliese di Coppa Italia. Il Bisceglie può comunque dirsi soddisfatto della buona prova espressa in campo. Evitando in futuro alcune ingenuità la squadra ha mostrato di avere tutti i margini per migliorare.

Domenica prossima l’impegno dei nerazzurri è in casa con il Monopoli per il secondo turno della competizione. Essendo l’impianto di casa indisponibile la gara si giocherà ancora su terreno neutro del  “Degli Ulivi”.

Fonte: Alessandro Ciani Passeri

Coppa Italia serie C, beffato il Bisceglie ultima modifica: 2017-08-07T09:06:28+00:00 da vito monopoli

Random Posts

Lascia un commento