Attacco di Mojtaba Mirzajanpour

New Mater, dimenticare Padova e pensare alle prossime gare

Dopo la sconfitta di Padova la New Mater dovrà sfruttare al meglio il turno di riposo infrasettimanale causa indisponibilità del Palaflorio. Sarà quindi l’occasione giusta per preparare le prossime due trasferte contro Milano e Ravenna e interrompere la striscia negativa di risultati che accompagna la squadra dall’inizio del campionato.

La gara contro Verona è stata spostata al 5 dicembre e in questo modo la formazione di Paolo Tofoli potrà sfruttare la settimana per prepararsi al meglio in vista delle due prossime gare in trasferta contro Milano e Ravenna, rispettivamente domenica 4 e mercoledì 7 novembre. Trasferta lunga per gli atleti pugliesi che dopo Milano si trasferiranno direttamente a Ravenna per giocare contro la squadra di coach Graziosi.

La sconfitta contro la Kioene Padova ancora brucia, ma questo periodo lontano dal parquet potrà servire agli uomini di Tofoli per metabolizzare la sconfitta e mettersi alle spalle una gara da non ripetere per poter proseguire nel cammino di conquista verso la salvezza. Dopo aver fronteggiato a testa alta Modena in effetti ci si aspettava tutta un’altra prova contro Padova come Paolo Tofoli e capitan De Togni hanno ammesso: “Inutile nascondersi, abbiamo giocato male, Padova ha fatto la sua partita ma noi non c’eravamo. E’ stata una brutta partita con troppi errori e giocando così si fa fatica non solo fuori casa.” Queste le dichiarazioni del tecnico.

Giorgio De Togni: “Questa squadra puo’ fare di più”

Il coach aveva messo in guardia i suoi ragazzi dalle insidie che partite del genere, contro avversari al proprio livello, possono rappresentare. Contro Modena la New Mater ha combattuto sapendo di essere inferiore e ha messo in difficoltà una squadra di altro livello candidata al successo finale, contro Padova invece sono stati sprecati punti importanti che possono pesare molto nella corsa alla salvezza, “ Facile giocare con Modena quando non hai nulla da perdere.” è la sintesi fatta da Tofoli.
Capitan De Togni non è da meno sul piano dell’analisi della gara: “Questa squadra può fare di più, ma soprattutto dobbiamo lavorare per eliminare i troppi errori in battuta ed attacco che hanno condizionato la gara di Padova.” Il capitano dei pugliesi insiste sul fatto che bisogna dimenticare in fretta la recente sconfitta anche perché dopo Milano e Ravenna arriveranno le gare in casa contro due squadre importanti contro Trento e Perugia.
 
Bisognerà lavorare duro in questa settimana per far emergere il vero potenziale della Bcc e la grinta mostrata in casa contro Modena per superare i prossimi due test in trasferta, impegni ostici ma non proibitivi.
New Mater, dimenticare Padova e pensare alle prossime gare ultima modifica: 2018-10-31T10:46:49+00:00 da Fotografiasportiva.net

Random Posts

Lascia un commento