Sir Safety Perugia - Ivan Zaystev esulta

Sir Safety Perugia vittoria facile contro la New Mater Volley

La New Mater Volley cade in casa contro i padroni del campionato di Superlega UnipolSai. La Sir Safety Perugia di Ivan Zaytsev guidata da coach Bernardi vince nettamente 0-3 nella decima di ritorno dimostrando di meritare pienamente la testa della classifica.

I parziali del resto parlano chiaro, 21-25, 18-25, 12-25, contro una New Mater volenterosa. L’impegno non è certo mancato ai pugliesi che escono a testa alta dal confronto con gli umbri. Tasso tecnico e continuità degli umbri hanno fatto la differenza che non solo con il solito Zaytsev, che oggi si è ulteriormente distinto con 16 aces, ma anche con Atanasijevic, Russell e tutta la squadra hanno concesso ben poco agli avversari fiaccando la resistenza della New Mater. 

Grande rispetto per gli avversari ha dimostrato coach Bernardi mandando sul parquet la miglior formazione possibile. Atanasijevic (top scorer con 14 punti) opposto a De Cecco (2), Ricci (6) ed Anzani (6) al centro, Zaytsev (13) e Russell (8) in banda, Colaci e Cesarini liberi. Spazio durante la gara per Della Lunga, Shaw (1), Andric, Siirila (2) e Berger.

Roberto Lorizio, coach della BCC, risponde con Paris (1) palleggiatore, Cazzaniga (9) opposto, Ferraro (1) e De Togni (3) centrali, Moreira (9) ed Hebda (3) schiacciatori, Cavaccini libero. Rossatti (6) è entrato in campo per Hebda costretto ad uscire per infortunio sul finire del primo set, e Zauli entrato nel finale.

Sir safety superiore e New Mater volenterosa

Il primo set è stato molto combattuto, le due squadre si sono contese i break fino ad arrivare sul venti pari quando Hebda si è infortunato sostituito poi da Rossatti. La prima frazione viene decisa da Atanasijevic che realizza il 21-25 finale.

Il secondo set inizia come il primo e prosegue in equilibrio fino al dieci pari. Il servizio degli umbri però comincia a fare la differenza. Si arriva così fino al 10-15 ed il divario rimarrà tale fino al 18-25 che chiude il secondo set.

Il terzo set è la consacrazione della superiorità umbra che lascia ben poco alla New Mater, che nonostante la superiorità avversaria certo non si risparmia. Servizio e pochissimi errori sono la forza degli umbri che arrivano a giocarsi il primo match-ball addirittura sul 9-24. Finisce 12-25 tra gli applausi del folto pubblico.

I commenti dei protagonisti

Al termine della gara ecco il commento dei due tecnici. 

Lorenzo Bernardi, coach perugino: “Siamo riusciti ad imporre un buon ritmo e ad esprimere un buon gioco. Il nostro obiettivo è quello di mantenere questa determinazione per i play off. La New Mater? Capisco che giocare da tanto tempo senza reali obiettivi, i playoff sono molto lontani, non ci sono retrocessioni, fa abbassare la determinazione e la voglia di raggiungere un obiettivo”.

Pino Lorizio, tecnico Bcc: “Con la tecnica che hanno ci hanno messo al tappeto, hanno fatto delle variazioni fatte raramente. Loro non ci hanno sottovalutato, si vede che ci tenevano a vincere e sono entrati in campo al completo e questo da loro ancora  maggior merito. Sono comunque contento della prestazione della mia squadra, finchè siamo stati presenti siamo stati bravi”.

fonte: vivicatellanagrotte.it

Sir Safety Perugia vittoria facile contro la New Mater Volley ultima modifica: 2018-02-20T08:23:18+00:00 da vito monopoli

Random Posts

Lascia un commento